Bolków – Niesytno
Wybierz obiekt:

Bolków – Niesytno

Nella località di Płonina, vicino a Bolków, si trovano i ruderi del castello Niesytno. Si trovano nel centro della località, sul promontorio roccioso a un'altitudine di 550 m .La parte ben vista del castello conserva una torre ottagonale e i residui che in parte sono ricoperti dalle piante. Si presume che fu costruito nel XIV secolo da uno dei principi Świdnica-Jawor. Il castello consisteva in una torre ottagonale con due ali, circondato da un muro. Negli anni 1385-1455 il castello fu abitato dalla famiglia di briganti Tschirn. Con la loro attività si spiega l'origine del nome del castello - Niesytno ("insaziabilità nella raccolta di oggetti di valore"). Nel Medioevo appare il nome Angswinkel, cioè l’angolo della paura. Il membro più famoso della famiglia dei cavalieri - rapinatori fu Hans von Tschirn, chiamato più grande malfattore in Slesia. Le rapine e la simpatia del proprietario del castello verso i Hussiti nel 1432 hanno causato l'attacco armato della gente di Świdnik aiutati dalle truppe dell’vescovo di Breslavia. Come risultato, l'edificio è stato distrutto e il padrone costretto a scappare si rifugiò nel castello Sokolec, dove governava il suo fratello Opitz. Per ripristinare il castello e risanare le colpe - con l’astuzia - ha catturato i due capi hussiti (Michałek e Bedrzich) e li consegnò al sovrano di Swidnica. Questo successo gli permette di tornare al castello e di ricevere delle nuove proprietà. Tuttavia non ha vissuto abbastanza a lungo. Nel 1455 nella cappella del castello viene assassinato da parte del signore del castello Świna, Gunczel von Schweinichen. I nuovi proprietari - Seidlitz – hanno vissuto nel castello fino alla metà del XVI secolo, quando si trasferiscono al castello rinascimentale di nuova costruzione situato al di sotto. Poi i locali del castello sono stati utilizzati principalmente per scopi rurali. Gli anni successivi hanno portato frequenti scambi dei proprietari. Nel 1661 viene comprato da famiglia Glaubitz, poi andò nelle mani della famiglia von Reder, dopo von Maltzan, von Neidschutz e molti altri. Lungo il temo Il castello Niesytno è stato restaurato due volte. Nel XVIII secolo, David von Graeve ha aggiunto una nuova ala e la torre dell'orologio. Un altro restauro e avvenuto nel 1843 durante il potere del Julius von Bulow. Durante la seconda guerra mondiale, il castello fu utilizzato come caserma per i soldati della Luftwaffe. Dopo la guerra servì come la colonia per i ragazzi, in seguito passa alla Fabbrica delle macchine di Lublino. Dal 1984, il castello è proprietà privata. Nel 1993, un terribile incendio distrusse l'edificio e cosi finisce in rovina. Le macerie del castello Niesytno si trovano in un grande parco all'inglese, tra le rocce sulla collina. Le rovine del castello dei Piasti, così come le rovine del palazzo si consiglia di visitare solo dall'esterno a causa della loro fatale condizione. Entrare al interno è pericoloso, dunque e proibito.

Contatto:

Rovine – manca indirizzo

Come arrivare:

La distanza da Wrocław 79 km, si raggiunge in un ora e mezzo. Da Wrocław si prende l’autostrada A4 verso Zgorzelec (27 km), in seguito la strada n. 5 verso Bolków (42 km). Dietro la città (dopo 1,5 km) si prende la strada verso Płpnina (6 km)

Da visitare:

Solo dall’esterno. Vietato visitare.

Eventi costanti e ciclici:

No.

Parcheggio:

No.

Galleria

Dove mangiare:

Karczma „Podgórzanka”

ul. Kamiennogórska 3, 59-420 Kaczorów

tel. 75 741-21 14, 608-043-638

www.podgorzanka.com.pl

e-mail: 608043638@eranet.pl

Ristorante „Nad Potokiem”

ul. Jeleniogórska 17. 59-420 Kaczorów

tel. 75 741-21-78

www.nadpotokiem.com

e-mail: nadpotokiem@op.pl

Zajazd Przy Kominku”

Nowe Rochowice 22, 59-420 Bolków

tel. 75 74-13-299, 604-973-622

www.przykominku.pnet.pl

e-mail: zajazd@przykominku.pnet.pl

Dove allogiare:

Camping Pod Lasem

Świny 17, 59-420 Bolków

tel. 75 741-43-78, 508-677-106

www.campingpodlasem.pl

e-mail: info@campingpodlasem.pl

Hotel Bolków

ul. Sienkiewicza 17, 59-420 Bolków

tel. 75 741-39-95

www.hotel-bolkow.pl

modulo di contatto sulla pagina web

Chata Morgana Agroturystyka

Jastrowiec 15, 59-420 Bolków

tel. 75 745-02-00, 605-339-675

www.chatamorgana.ig.pl

e-mail: chatamorgana@ig.pl

Hotel Panorama

ul. Adama Mickiewicza 6, 59-420 Bolków

tel. 75 741-34-44, 606-331-938

www.panoramashs.superturystyka.pl

modulo di contatto sulla pagina web

Zajazd Przy Kominku”

Nowe Rochowice 22, 59-420 Bolków

tel. 75 74-13-299, 604-973-622

www.przykominku.pnet.pl

e-mail: zajazd@przykominku.pnet.pl

Informazioni turistiche:

Gminne Centrum Informacji Turystycznej

Rynek 3, 59-400 Jawor

tel./fax 76 870-33-71

www.gcit.jawor.pl

e-mail: poczta@gcit.jawor.pl