Staniszów – complesso del palazzo e parco
Wybierz obiekt:

Staniszów – complesso del palazzo e parco

Il palazzo fu costruito negli anni 1784 -1787, su richiesta del conte Heinrich von Reuss XXXVIII, la cui moglie - Henriette Otilie von Schmettau, era una erede dei beni di Staniszów. Per volontà dei proprietari, nel 1790 il palazzo è stato circondato da un vasto parco di quasi 200 ettari progettato da Joseph Lenny. Il parco conteneva le rovine e una grotta artificiale, un eremo, un giardino d'inverno e la torre di osservazione del nome di Bismarck. Nel 1806 il principe Enrico XXXVIII ordinò di erigere su Grodna (allora situata all'interno del parco), le rovine artificiali - il cosiddetto: castello del Principe Enrico. Il progetto è stato completato al tempo del principe Enrico XII nel 1841. Dal 1811 una fabbrica nel castello, sulla base di erbe locali produceva il liquore (attualmente si produce nei sobborghi di Amburgo). Staniszow è stato famoso anche a causa di Hans Rischmann chiamato un "profeta volante" del monte Witosza che durante del tempo della guerra dei Trent'anni, ha annunciato che sa volare e prevedere le guerre. Nel 1816 il complesso del palazzo-parco è stato visitato da Isabelle Czartoryska, che successivamente ha commissionato la creazione di un parco simile in Puławy. Dagli anni '90 il castello cadde in rovina. Nel 2001 hanno iniziato i lavori di ristrutturazione.

Oggi il palazzo ospita l'hotel e il ristorante. Agli ospiti è offerto un laghetto con un molo, stagni per la pesca e la parete per l'arrampicata. Nel parco si possono ammirare i resti di rovine artificiali. Tutto il complesso del parco è costituito da due parti: parco in stile inglese e il parco forestale. Oggi nel palazzo funzionano: Rotary Club (dal 2003), una galleria pałac staniszów, la sede dell’Associazione Forum Staniszow (dal 2005) che organizza “Muzykalia Staniszowskie”. Vi sono in progetto di effettuare riparazioni degli altri edifici per creare le varie attrazioni per i turisti: un centro SPA con una piscina (per il 2012), un Centro dell’Arte e della Cultura (forse si aprirà già nel 2011). Il complesso si trova nelle immediate vicinanze dei centri termali - Karpacz, Szklarska Poręba, Jelenia Gora (6 km).

 

Contattare:

Pałac Staniszów

Pałac Staniszów 100, 58 - 500 Jelenia Góra

tel. 75 755-84-45

www.palacstaniszow.pl

e–mail: hotel@palacstaniszow.pl

 

Come arrivare:

C'è un collegamento diretto Wrocław-Palazzo Staniszów con l’autobus Polbus.

 

Possibilità di visitare:

Solo per gli ospiti dell’hotel e ristorante

 

Eventi costanti e ciclici:

no.

 

Parcheggio:

 

Dove mangiare:

Pałac Staniszów

Pałac Staniszów 100, 58 - 500 Jelenia Góra

tel. 75 755-84-45

www.palacstaniszow.pl

e-mail: hotel@palacstaniszow.pl

 

Restauracja Pałac na Wodzie

Staniszów 23, 58-500 Jelenia Góra

 tel. 75 755-70-31, 608-084-901

 www.palacstaniszow.pl

 e-mail: info@palacnawodzie.pl

 

Bar gastronomiczny Szarotka. Rafał Miedziak

 Staniszów 58 a, 58 – 500 Staniszów

 

Restauracja Hotel Cieplice

ul. Cervi 11, Jelenia Góra

tel. 75 755-10-41

 

Dove alloggiare:

Noclegi Agroturystyczne Srebrny Las

Staniszów 116 a

tel. 75 755-83-97, 509-228-246

www.staniszow.com

e-mail: dostaniszowa@wp.pl

 

Pensjonat Przesieka

ul. Dolina Czerwienia 11 A, 58- 562 Przesieka

tel. 75 762-17-24, 783-386-732

www.pensjonatprzesieka.pl

e-mail: wojmart@tlen.pl

 

Rezydencja Lawendowe Wzgórze

Zachełmie 64, 58 – 562 Podgórzyn

tel. 75 762-15-17

www.lawendowewzgorze.pl

 

Centri di informazione turistica:

Informazione turistica i Kulturalnej

ul. Bankowa 27, Jelenia Góra

tel. 75 767-69-25

www.jeleniagora.pl, www.karkonosze.it.pl

Aperto: lun. – ven.: 9.00–18.00, sab.: 10.00–14.00, dom.: (VII – IX) 10.00-14.00.