Boguszów Gorce – la piazza del mercato piu elevata della Polonia
Wybierz obiekt:

Boguszów Gorce – la piazza del mercato più elevata della Polonia

Boguszów-Gorce è composto di due borgate: Boguszów e Gorce. Quella più vecchie e più grande fu per molti secoli Boguszów che nel 1499 ricevette i diritti di città mineraria il che venne riconfermato del 1503. La regalia mineraria, ossia diritto di disporre delle risorse minerarie non ancora estratte, apparteneva al re di Boemia. Nel 1509 la città fu comprata da Konrad von Hoberg che cominciò l`estrazione del carbone. Dal 1529 uno dei pozzi minerari fu situato in centro della piazza del mercato. Ci veniva estratto anche l`argento. Nel 1554 la città e tutte le infrastrutture minerarie vennero distrutte dal fuoco. Dopo la ricostruzione arrivò la guerra di trent`anni che contribuì al declino della città. Solo all`inizio del XVIII vennero scoperti dei nuovi giacimenti di ferro e argento. Dalla fine del XVIII nei dintorni della città nacquero numerose cokerie. Boguszów si sviluppava come un centro industriale locale ma con il tempo cedette il campo a Wałbrzych.

Il sistema urbanistico della città rispetta lo stato stabilito dalla fondazione tardo medievale. In centro si trova una piccola piazza del mercato a pianta rettangolare allungata sull`asse est-ovest. Negli angoli della piazza cominciano le strade. Lungo i lati della piazza si trovano i palazzi a tre o quattro piani costruiti di solito fra il XVIII e il XX secolo. Nel lato ovest è situato anche il municipio eretto negli anni 1723-1737 al posto di una distillerria. L`edificio ha tre piani e una torre che sporge in avanti rispetto alla facciata. Vicino alla piazza del mercato, ad ovest, si trova la chiesa parocchiale. Boguszów è situato sul versante est del monte Boguszówka ad un`altezza importante (quella del mercato è di 590 metri) e perciò è fra le prime nella classifica delle vecchie città più elevate sul territorio della Repubblica Polacca.   

Galleria