Maniów Mały – rovine di un palazzo classicistico con i resti di un parco
Wybierz obiekt:

Maniów Mały – rovine di un palazzo classicistico con i resti di un parco

Il palazzo barocco di Maniów Mały fu eretto attorno al 1750. L’ultimo proprietario dell'edificio fu la famiglia von Schweinitz. La radicale ristrutturazione effettuata nel XIX secolo cambiò completamente il suo stile architettonico, ispirandosi al classicismo. Il palazzo, realizzato in pietra e mattoni, fu ampliato con l’aggiunta di un piano e di una torre a pianta quadrata disposta su cinque livelli. Sorge su un piccolo colle. Era circondato da un parco, i resti del quale sono ancora visibili tra gli alberi abbandonati.

Il palazzo era costruito su pianta rettangolare, con cantine caratterizzate dalla presenza di arcate. Aveva tre piani e due tetti a due spioventi coperti di tegole. Sul lato meridionale, all’interno di un aggetto piatto disposto su tre assi, vi era l’entrata principale al palazzo, decorata con un portale tardobarocco. La parete occidentale, invece, ospitava un annesso a due assi, con torre inizialmente coronata da un finto sporto.

La residenza venne distrutta nel 1945 e non soltanto non fu ricostruita, ma non furono prese nemmeno misure finalizzate alla sua messa in sicurezza.

Su ciò che rimane delle mura, i resti di intonaco mostrano ancora tracce delle antiche suddivisioni e di dettagli architettonici come bugnatura, cornici delle finestre e pilastri sovrastati da frontoni triangolari. All’interno del palazzo sono ancora visibili le volte delle cantine, mentre nelle sale restano sparuti frammenti degli stucchi decorativi e del portale barocco che dava accesso al balcone. Accanto alle rovine, possiamo vedere un granaio in muratura a due piani (eretto nel 1746) e la vecchia officina.

Maniów Mały ospita anche un'antica cappella funeraria intitolata alla Madonna ed un vecchio mulino (1892), parte del quale è adibita a funzioni abitative.

 

Contatto:

non c’e.

 

Come arrivare:

Maniów Mały si dista 30 km da Świdnica, 40 km da Wrocław. S'arriva con la strada n 35  verso Wałbrzych, dopo 30 km uscita diretta a Maniów Mały.

 

Visite:

Non c’e.

 

Eventi fissi e ciclici nel sito descritto:

non c’e.

 

Parcheggio:

Si.

 

Dove mangiare:

Przystań u Francuza

Maniów Mały, Ośrodek Riviera, 55-081 Mietków

tel. 71 390-77-17, 601-786-382

www, e-mail: non c’e

 

RestauracjaSzczere Pole

ul. Armii Krajowej 6, 55-050 Sobótka

tel. 71 390-47-04, 605-110-266

www.szczerepole.pl

e-mail: restauracja@szczerepole.pl

 

RestauracjaPod Jeleniem

Rynek 8, 55-050 Sobótka

tel./fax 71 390-32-37, 696-413-205

www.pod-jeleniem.pl

e-mail: biuro@pod-jeleniem.pl

 

Dove alloggiare:

Przystań u Francuza

Maniów Mały, Ośrodek Riviera, 55-081 Mietków

tel. 71 390-77-17, 601-786-382

www, e-mail: non c’e

 

Ślęża Pension

ul. Św. Jakuba 4, Sobótka

tel./fax 71 390-31-67, 667-345-678, 691-677-822

www.pensionatsleza.pl

e-mail: recepcja@pensionatsleza.pl

 

Pokoje gościnne „Pod Jeleniem

Rynek 8, 55-050 Sobótka

tel./fax 71 390-32-37, 696-413-205

www.pod-jeleniem.pl

e-mail: biuro@pod-jeleniem.pl

 

Hotel Dom Turysty PTTK „Pod Wieżycą”

ul. Armii Krajowej 13, 55-050 Sobótka

tel./fax 71 316-28-57

www.podwiezyca.com.pl

e-mail: podwiezyca@podwiezyca.com.pl

 

Informazioni turistiche

Non c’e